Lo School Maker Day raddoppia!

School Maker Day 2017

Le scuole dell’Emilia-Romagna si ritrovano sul tema della cultura digitale.

Venerdì 5 maggio e sabato 6 maggio 2017
Opificio Golinelli Via Paolo Nanni Costa, 14 Bologna

Aperta la “Call for Makers”

Cos’è lo School Maker Day

Sono arrivati da tutta l’Emilia-Romagna, studenti ed insegnanti di elementari, medie e superiori, ed hanno riempito l’Opificio Golinelli di idee, invenzioni, creatività e fantasia.

School Maker Day 2016Visitata da oltre 700 persone tra espositori e visitatori, la prima edizione dello School Maker Day di sabato 30 aprile 2016 ha posto in evidenza l’esistenza, nella scuola emiliano-romagnola, di una vasta comunità di appassionati con un forte approccio innovativo.
L’evento ha spaziato su molti temi della cultura digitale dal tinkering alla robotica, dal coding alle espressioni artistiche.
Nella seconda edizione lo School Maker Day raddoppia!
Sempre all’Opificio Golinelli, ma articolato su due giornate ( venerdì 5 maggio e sabato 6 maggio ), darà maggior spazio a convegni, laboratori ed esposizioni.
Tutti i principali aspetti della cultura digitale sviluppati nelle scuole troveranno ampio spazio di presentazione e discussione.


Chi sono i Makers

Sono appassionati di tecnologia, design, arte, sostenibilità, modelli di impresa innovativi. La cultura Maker enfatizza l’apprendimento attivo (learning-by-doing) in ambiente sociale; privilegia l’apprendimento condiviso motivato dal divertimento e auto-realizzazione; incoraggia l’applicazione delle nuove tecnologie, e l’esplorazione di contaminazioni tra domini culturali tradizionalmente separati.

MakersLe interazioni e la condivisione della conoscenza avvengono spesso mediante tecnologie di rete, siti web, social media e spazi sociali come Fablab e Makerspace. Il motto è “Do It Together” non “Do It Yourself”.
La cultura Maker attira l’interesse degli educatori preoccupati per il disinteresse degli studenti da contenuti scientifici (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica) nei contesti educativi formali. Questo modello di apprendimento può contribuire ad un approccio più partecipativo e alla creazione di nuovi percorsi che rendano gli argomenti più vivi ed interessanti per gli studenti.
Molte scuole dell’Emilia-Romagna hanno introdotto questo approccio nella loro didattica e, nella prima edizione dello School Maker Day, oltre 30 scuole della regione hanno presentato le loro esperienze in convegni, laboratori ed esposizioni.

Dove

Opificio Golinelli si trova in via Paolo Nanni Costa 14 (zona Ospedale Maggiore) ed è facilmente raggiungibile sia in macchina che con i mezzi pubblici dal centro di Bologna. Per auto e pullman è disponibile un ampio parcheggio gratuito.
School Maker Day 2016

Come arrivare

In autobus:
Dalla stazione: bus n. 35 (fermata Rotonda Granatieri) , 81 e 87 (fermata Santa Viola).
Dalla autostazione: bus n. 92 (fermata Santa Viola).
Dal Centro: bus n. 13 (fermata Santa Viola).
In auto:
Da A13: uscita Bologna/Arcoveggio, tangenziale nord uscita 5 (Lame).
Da A1: uscita Bologna/Casalecchio, asse attrezzato sud-ovest.
Da A14: uscita Bologna/San Lazzaro, tangenziale nord uscita 5 (Lame).
In bicicletta:
Pista ciclabile via Saffi.

Contatti

Per informazioni contattare:
makers@schoolmakerday.it
Servizio Marconi USR-ER: 051 3785216 (mar-mer-ven)